Consigli per la pulizia dei nostri prodotti

Come eliminare correttamente il calcare

Chi conosce l’amore di hansgrohe per i dettagli, comprende anche l'importanza che attribuiamo alla pulizia e alla cura dei nostri prodotti. Qui trovate utili consigli per mantenere i vostri acquisti splendidi come il giorno in cui li avete installati nella vostra sala da bagno.

Pulizia e cura dei nostri prodotti

Un miscelatore viene utilizzato quotidianamente, esso diventa così facilmente un bersaglio per sporcizia come residui di calcare dell'acqua erogata, polvere e impronte delle mani. La qualità dei prodotti hansgrohe è essenziale per noi, per questo desideriamo che ne siate soddisfatti a lungo. Qui vi illustriamo come pulire correttamente la vostra rubinetteria, come eliminare il calcare ed eseguire una manutenzione che duri nel tempo. 

Pulito in una sola passata

Grazie ai nostri consigli vi renderete conto che la pulizia e la cura dei vostri prodotti sono piuttosto semplici.

  • 1° passo: pulite la superficie interessata preferibilmente con un panno in cotone morbido (inumidire solo se necessario). Sfregando leggermente rimuoverte già la maggior parte dello sporco senza danneggiare il materiale. Non utilizzate schiume abrasive, spazzole o panni in microfibra.
  • 2° passo: i residui di calcare si formano soprattutto negli angoli e nelle giunzioni. Utilizzate un detergente delicato a base di acido citrico. Non spruzzatelo direttamente sulla zona interessata, ma su un apposito panno.
  • 3° passo: il rompigetto si può rimuovere facilmente per facilitare le operazioni di pulizia. Se lo immergete con un poco di detergente in acqua calda, i depositi di calcare si sciolglieranno dopo circa dieci minuti. Molti prodotti hansgrohe sono dotati della tecnologia QuickClean, grazie alla quale potrete eliminare il calcare sfregando i depositi sul miscelatore.
  • 4° passo: sciacquate a fondo con acqua pulita.
  • 5° passo: ripetete di nuovo il primo step per rimuovere eventuali residui di detergente e per conferire alla superficie una finitura brillante.

Un ultimo consiglio: pulite contemporaneamente il lavabo e la bocca d’erogazione. Così tutto sarà di nuovo splendente. Per un piacere ancora più intenso con l’acqua.

La pulizia regolare del rubinetto crea fascino e gioia.
Se la rubinetteria è pulita, non è solo brillante, ma fornisce anche acqua straordinariamente pura.

Indecisi tra una vasta scelta di prodotti?

Consigliamo sempre ai nostri clienti di utilizzare un detergente delicato a base di acido citrico. Questo tipo di prodotto ha numerosi vantaggi. I detersivi tradizionali spesso irritano mani e occhi, possono provocare allergie e arrossare la pelle sensibile. Allo stesso modo possono danneggiare un miscelatore, il suo materiale viene attaccato dagli agenti chimici che vanno ad offuscarne la brillantezza.

Se nella vostra zona l’acqua è dura, molto probabilmente si formeranno depositi di calcare. Evitate questo problema ripulendo velocemente la rubinetteria dopo ogni utilizzo. In questo modo eliminerete l'acqua prima che si depositi.

Una cura regolare garantirà la bellezza dei vostri acquisti

Il laboratorio qualità di hansgrohe ha testato numerosi detergenti e prodotti anticalcare. Il risultato a cui siamo giunti è che meno prodotto si utilizza, meglio è. Il principio attivo dell'acido citrico è il nostro preferito: efficace, dal profumo gradevole e delicato per la rubinetteria e per la persona. I nostri consigli per la pulizia possono essere consultati online o scaricati direttamente come PDF.

Sconsigliamo detergenti a base di aceto, acido acetico, amminoacidi, idrossido di sodio e ipoclorito di sodio, acido fosforico o addirittura acido salino. Queste sostanze sono fortemente corrosive. In caso di utilizzo frequente danneggiano il metallo, e anche la lavorazione di pregio.

Sempre un buon consiglio

Partner specializzato nella tua zona