Il responsabile della formazione spiega i dettagli tecnici dei prodotti Hansgrohe

Guida ai prodotti

Che cosa volete sapere sul bagno moderno?

Rubinetteria a tre fori, montaggio ad incasso, rubinetto fisso, ecc. Questi sono alcuni dei termini tecnici presenti sul nostro sito web. Hansgrohe spiega il significato di questi termini e come questi possono aiutarvi nella pianificazione del vostro bagno.
Nessuna paura, non dovete imparare il cinese. Vogliamo che realizziate con sicurezza il bagno dei vostri sogni. Informazioni dettagliate e informazioni tecniche vi aiuteranno anche a raggiungere più velocemente il vostro obiettivo durante il colloquio con il rivenditore.

Scoprite in questa sezione tante informazioni interessanti sui nostri prodotti.

Categorie

Selezionare una categoria dall'elenco

Miscelatori

Miscelatore monocomando

Un'unica leva per miscelare e regolare la forza del getto, pratico da comandare con una mano. Il miscelatore monocomando è veloce poiché la posizione intuitiva della maniglia produce generalmente il rapporto di miscelazione ideale. Il flusso e la temperatura dell'acqua vengono regolati quasi per gioco, a seconda della variante della maniglia, inclinando, ruotando e tirando in avanti la maniglia. Grazie a questa rapida regolazione della temperatura desiderata, il rubinetto contribuisce anche a salvaguardare l'ambiente.

Scoprite i miscelatori monocomando Hansgrohe.

Axor Citterio M Einhebelmischer

Miscelatore da catino

Un miscelatore per lavabo, di solito un miscelatore monocomando, con la bocca di erogazione più alta. In genere viene impiegato con lavamani o catini nel caso in cui il miscelatore non venga montato direttamente sulla ceramica, ma sul lavabo (oppure su un supporto separato). Affinché l'acqua possa scorrere nel lavabo a una comoda distanza, il corpo del miscelatore deve essere leggermente più lungo, ciò significa che deve essere posizionato molto più in alto rispetto al bordo del catino. Poiché solitamente questi catini hanno dimensioni variabili, alcuni miscelatori sono disponibili in altezze differenti.
Il miscelatore da catino assicura la massima comodità e accessibilità. Trasformate il vostro bagno in una Zona comfort!

Potete trovare tutti i modelli di miscelatori da catino tra i miscelatori per lavabo monocomando.

Axor Citterio M Highriser

Miscelatore a due maniglie

Il miscelatore a due maniglie si comanda con due mani. Una leva o una maniglia girevole a sinistra e una a destra sul corpo del rubinetto regolano l'acqua calda e fredda. Il miscelatore a due maniglie assomiglia al rubinetto a tre fori nel quale però gli elementi di comando sono disposti a sinistra e a destra separati dalla bocca di erogazione. Entrambi i rubinetti vanno incontro a un determinato senso dello stile, rispecchiando un'idea più tradizionale di bagno rispetto al miscelatore monocomando; vengono solitamente installati nei bagni dallo stile classico. La tecnica è naturalmente la più recente. Poiché la temperatura desiderata si ottiene meno velocemente, il miscelatore a due maniglie consuma generalmente più acqua rispetto al miscelatore monocomando.

Scoprite i miscelatori a due maniglie Hansgrohe.

Axor Montreux Zweigriffarmatur

Rubinetteria tre fori

Una leva o una manopola per l'acqua calda a sinistra, una per l'acqua fredda a destra, in mezzo la bocca di erogazione a sé stante: un'immagine classica del contatto con l'acqua in bagno. La rubinetteria a tre fori viene impiegata soprattutto nei bagni più classici, anche se uno stile più moderno si addice splendidamente a questa categoria di prodotti.

Axor Urquiola 3-Loch Waschtischarmatur

Sempre più spesso vediamo che la rubinetteria a tre fori viene montata sulla parete. In questo caso il lavabo e la ceramica rimangono intatti e sono più facili da pulire. Gli elementi di comando sono montati sopra il lavabo insieme alla bocca di erogazione. La bocca di erogazione deve essere studiata adeguatamente in base al tipo di lavabo.

Axor Urquiola 3-Loch Waschtischarmatur Unterputz

In molti casi la rubinetteria a 3 fori viene collocata su una piastra di montaggio e installata sul lavabo oppure sulla parete. La piastra copre eventuali irregolarità della superficie, ma è anche un dettaglio molto decorativo. Al posto di una piastra unica che supporta tutti e tre gli elementi della rubinetteria è possibile utilizzare anche delle piastrine per ogni singolo elemento, che a volte servono anche a nascondere piccoli difetti dietro la rubinetteria. Rappresentano però anche un grazioso elemento di passaggio tra la rubinetteria e la sua base, sia essa costituita da piastrelle, intonaco o lavabo.

La rubinetteria a tre fori viene anche impiegata per la vasca da bagno, anche se in questo caso si preferisce la variante a quattro fori che include la doccetta (vedi sotto). 

Scoprite la rubinetteria a 3 fori Hansgrohe.

Rubinetteria quattro fori

Acqua calda e acqua fredda, bocca d'erogazione vasca e raccordo per il set di tubi flessibili della doccetta. In totale quattro fori a bordo vasca o sulle piastrelle della muratura della vasca.
La rubinetteria a bordo vasca a quattro fori viene generalmente montata su una piastra decorativa su cui si dispongono tutti gli elementi in fila. Al posto della piastra è possibile utilizzare anche rosette di fissaggio come elemento di passaggio tra la rubinetteria e la base di montaggio. In questo caso è possibile montare la doccetta a una distanza diversa dal resto della rubinetteria. Entrambe le modalità di montaggio (piastra o rosetta di fissaggio) coprono eventuali irregolarità e piccoli difetti dietro la vasca o sulle piastrelle.

Scoprite la rubinetteria a quattro fori Hansgrohe.

Axor Citterio M 4-Loch Wannenrandarmatur

Miscelatori elettronici

Sa quello che vogliamo: il flusso e la temperatura dell'acqua sono preimpostati e l'acqua inizia a scorrere non appena ci si avvicina al miscelatore elettronico. Una variante di questo rubinetto a sensore consente di regolare la temperature con una piccola leva di comando. Un segnale a infrarossi fa scorrere l'acqua non appena si avvicinano le mani a pochi centimetri dalla bocca di erogazione per poi bloccarsi automaticamente quando si tolgono. Il sistema elettronico funziona con le batterie collocate nel corpo del miscelatore. I miscelatori elettronici consentono di risparmiare acqua e sono spesso utilizzati nei luoghi pubblici per evitare sprechi involontari di acqua.

Potete trovare i miscelatori elettronici Hansgrohe tra i miscelatori monocomando

Metris S Elektronik-Waschtischmischer

Rubinetto

Impossibile effettuare miscelazioni. L'acqua scorre oppure no. Fredda o calda in base all'impostazione. Adatto alle applicazioni in cui generalmente è sempre richiesta la stessa temperatura e non sono necessarie impostazioni comfort individuali. Il rubinetto fisso è ideale come semplice erogatore d'acqua in cucina, nel bagno degli ospiti o all'esterno. È però molto di più di un semplice rubinetto per l'acqua fredda, in quanto viene ad es. impiegato sui riscaldatori acqua a flusso continuo. In questi apparecchi viene impostata la temperatura dell'acqua calda perché il rubinetto non è dotato della tecnologia di miscelazione.

Potete trovare i rubinetti fissi Hansgrohe tra le valvole e i deviatori.

Axor Citterio M Standventil

Miscelatore esterno

È visibile l'intero miscelatore, ad eccezione della tubazione. La tecnologia di miscelazione integrata nel corpo nonché gli elementi di comando e la bocca di erogazione sono completamente montati sul lavabo oppure sulla parete. Questo può essere voluto perché lascia chiaramente visibile la tecnologia e si addice allo stile del bagno. Il miscelatore esterno è in genere la variante più economica rispetto alla tecnica ad incasso, ma è anche quella più ingombrante. Gli elementi posizionati sulla parete risultano fastidiosi, soprattutto nella doccia. Durante lavori di ristrutturazione di zone sensibili in cui non è possibile posare le tubazioni nella parete, il montaggio esterno può essere l'unica alternativa.

Talis S² Einhebel-Waschtischmischer Aufputz

Rubinetteria ad incasso

Con la rubinetteria ad incasso sono visibili soltanto gli elementi di comando del miscelatore: maniglie, bocca di erogazione, deviatore ed eventualmente comando del termostatico. L'effettiva meccanica della rubinetteria ad incasso è nascosta nel muro dietro l'intonaco (o dietro le piastrelle). Generalmente negli edifici moderni questa parete non è portante e consente di inserirvi all'interno la tecnologia di miscelazione e le scatole di raccordo standardizzate oppure è un'installazione a parete dotata di cavità tipica dei bagni. Poiché quasi tutti gli elementi meccanici sono nascosti nella parete, l'installazione di miscelatori ad incasso contribuisce all'arredo del bagno: Non dà fastidio e lo spazio sotto la doccia è completamente riservato al piacere.

Axor Citterio M Einhebel-Waschtischmischer Unterputz

Miscelatore a pavimento

Il miscelatore viene montato sul pavimento, da dove preleva l'acqua. Le maniglie o le leve di comando, la bocca d'erogazione della vasca e a volte anche un raccordo per la doccetta sono disposti all'estremità del tubo del miscelatore posizionato sul pavimento a circa un metro di altezza. Viene principalmente utilizzato vicino alle vasche free-standing per le quali la bocca di erogazione e gli elementi di comando a parete non sarebbero adatti perché troppo lontani. Condizione essenziale è il fissaggio del tubo nel pavimento e la possibilità di ancorare saldamente nel pavimento la base per l'alto miscelatore a pavimento, il corpo ad incasso.
Potete trovare i miscelatori a pavimento tra i miscelatori vasca.

Axor Starck Einhebel – Wannenmischer bodenstehend

Miscelatore a ponte

Una variante del miscelatore a due maniglie è costituita dal miscelatore a ponte, che è anche un miscelatore a due fori. Evoca la storia della nascita della tecnica della rubinetteria domestica e la sua reinterpretazione ricorda i modelli classici. Il flusso dell'acqua da sinistra a destra non viene miscelato in una cartuccia o in una sfera di miscelazione all'interno del miscelatore, ma confluisce nel rubinetto, disposto al centro del collegamento visibile tra acqua calda e fredda che conferisce l'immagine del ponte. A volte il miscelatore a ponte viene utilizzato anche in cucina, dove viene collocato ad esempio su un nostalgico lavello di porcellana.

Axor Montreux Brückenarmatur

Lavabo

Tipologia: il catino si trasforma in lavabo

Lavabo, catino, lavello: Il nostro incontro con l'acqua è del tutto personale. Le caratteristiche tecniche e l'uso linguistico contribuiscono alla varietà di termini. Qui troverete varie tipologie di oggetti che favoriscono l'utilizzo dell'acqua in bagno.

Gli elementi di dimensioni ridotte vengono definiti catini, e a partire da una larghezza di 60 cm sono considerati lavabi. Per il catino è anche diffuso il termine lavandino. I lavamano sono sempre molto più piccoli e fissati al muro, quindi in questo caso si può parlare solo di catino.

Inoltre, l'esperto distingue catini, lavandini e lavabo in base al tipo di montaggio. Se il catino viene montato su un mobile da bagno o su una piano, ed entrambi gli elementi possono essere scelti indipendentemente l'uno dall'altro, allora si tratta di un catino o lavandino ad appoggio. In caso di modelli di dimensioni maggiori si parla di lavabo a incasso.

Catini/lavabo a parete

Il catino è montato alla parete e non poggia su un mobile da bagno o su di un piano. Una forma particolarmente diffusa è il catino con bordo largo e/o ripiano a filo con la parete, sul quale è disposto il miscelatore.

Il lavabo è a livello con la parete. Sulla ceramica un miscelatore per lavabo monocomando Metris di Hansgrohe.

Il catino appeso alla parete, o il lavabo montato alla parete, può essere combinato anche con un miscelatore a parete. Questa combinazione e particolarmente pratica e igienica. Il miscelatore a parete è necessario se il design come nella collezione Axor Urquiola non prevede un bordo largo e sporgente o ripiani attorno al lavabo, sui quali sia possibile montare un miscelatore.

Catino Axor Urquiola, montaggio a parete

I catini per il montaggio a parete si differenziano dal punto di vista costruttivo dai catini ad appoggio: il retro è dotato di uno speciale attacco che permette un montaggio privo di fessure e al contempo contiene i fissaggi. Per i catini in porcellana questo lato posteriore non è smaltato da poter essere collocato completamente in piano rispetto alla parete.

Lavabo a parete Axor Bouroullec e miscelatore per lavabo monocomando da esterno

Anche un lavabo a parete Axor Bouroullec in quarzo sintetico è provvisto di attacco a livello. A tale scopo il design innovativo offre mensole utilizzabili in modo totalmente individuale, ad esempio per riporvi gli accessori.

Scoprite tutti i lavabo Hansgrohe.

Lavabo ad appoggio, lavandini, catini

Il catino ad appoggio e soprattutto il lavandino collocato liberamente su una mensola o su un mobile sono visivamente indipendenti. Spesso si ha l'impressione che possano essere facilmente rimossi. Ciò non è tuttavia possibile per la presenza degli attacchi. Una differenza rispetto ai tradizionali catini a parete (vedere in alto) riguarda anche il tipo di bocca di erogazione: sul bordo del catino non è possibile montare nessun miscelatore, che può essere invece posizionato dietro o accanto al catino sul mobile risp. sul ripiano. Affinché la bocca di erogazione del miscelatore sporga sul bordo del catino, di solito viene utilizzato un cosiddetto Highriser (vedere: Categoria miscelatori). Un'alternativa è la combinazione con un miscelatore a parete. Anche in questo caso il miscelatore essere adeguato alle dimensioni del catino, in modo che il getto d'acqua raggiunga il centro del lavabo.

Lasciatevi ispirare dai catini Hansgrohe.

Catino Axor Urquiola

Il catino Axor Urquiola è montato su di un piano e quindi è un elemento ad appoggio.

Catino Axor Massaud

Il catino di Axor Massaud poggia in modo indipendente su un mobile per lavabo.

Lavabo a incasso, catino a incasso

Quando il catino poggia con tutta la sua superficie sul mobile e visivamente i due elementi sembrano fondersi, si parla di catino a incasso. I catini con una larghezza superiore a 60 cm vengono definiti lavabi a incasso. I materiali sono quarzo sintetico, acciaio smaltato o ceramica.

Il lavabo a incasso dispone di una superficie sufficiente per l'installazione del miscelatore. In molti casi il miscelatore di si trova nella parte posteriore del lavabo, al centro. Nel nuovo design come ad es. nella collezione Axor Bouroullec, è collocato anche sui ripiani laterali o sulla superficie del mobile. I ripiani disponibili con il lavabo Axor Bouroullec non devono necessariamente essere utilizzati per l'erogazione dell'acqua e per gli elementi di comando. Possono anche servire da mensola per gli oggetti personali o come elemento decorativo. Una variante è costituita dalla combinazione di lavabo a incasso e rubinetteria a parete. Per tutti coloro che preferiscono avere un lavabo libero da accessori e ordinato.

Scoprite i lavabi a incasso Axor Bouroullec.

Catini e mensole si fondono con i mobili sottostanti: il lavabo a incasso Axor Bouroullec.

I catini a incasso si fondono con il mobile da bagno sul quale sono montati i miscelatori Metris di Hansgrohe.

Lavamani

Catini di dimensioni significativamente inferiori rispetto ai lavabi tradizionali, utilizzati soprattutto per i bagni degli ospiti. Qui lo spazio è limitato e la scelta si orienta su catini di piccole dimensioni con bordo ridotto. L'utilizzo principale è comunque quello di lavamani e pertanto non richiede la presenza di grandi volumi. Anche i miscelatori a parete in questo caso permettono di risparmiare spazio evitando l'installazione della rubinetteria sul bordo del catino. La rubinetteria per il montaggio a parete è disponibile presso Hansgrohe sotto forma di miscelatori monocomando e a due maniglie.

Dal punto di vista tecnico naturalmente ogni catino è anche un lavamani. Il design e le dimensioni necessari a tale scopo sono determinati dai rapporti di spazio e dal gusto personale.

Lavamani con bordo tipicamente ridotto e installazione laterale del miscelatore Hansgrohe Metris.

Vasche da bagno

Vasca a parete

Le vasche a parete hanno uno dei due lati lunghi appoggiati a parete. Gli altri tre lati sono rivestiti da una copertura ritagliata dal produttore stesso - per essere esteticamente più apprezzabile. Il piano piastrellato sul lato della parete permette il comodo appoggio di utensili e la possibilità di posizionare un miscelatore.

La vasca Axor Citterio, predisposta per l'installazione a parete, è disponibile anche con un pannello personalizzabile. Usato come piano d'appoggio oltre la vasca.

The Axor Citterio bath tub is intended for connection to a wall.

Per ulteriori informazioni sulle vasche Hansgrohe.

Vasche ad incasso

Le vasche ad incasso sono parte del design del bagno: ad esempio, integrate in una base o una piattaforma o rimodellate come parte della mobilia. Tutto l'ambiente "stabilizza" la vasca e gli fornisce il supporto necessario. Il progettista o il proprietario dell'edificio sono liberi di scegliere la soluzione a loro più congeniale, vasca ad incasso o a pavimento, con dei pannelli che ricordano la natura, delle piastrelle colorate o un mosaico a parete.

Attorno al bordo della base costruita per la vasca vi è spazio per la rubinetteria piano piastrellato. Entrambe le versioni della vasca possono essere combinate con la rubinetteria a parete.

built-in bath tub integrated into a platform with Hansgrohe brand PuraVida mixers.

La versione ad incasso della vasca  Axor Bouroullec offre un'ampia gamma di miscelatori, perchè in questo caso gli elementi di rubinetteria possono essere collocati su una mensola extra. Queste superfici, grazie ad Axor Bouroullec, vengono risaltate concedendo così maggior spazione per il miscelatore.

The Axor Bouroullec built-in bath tub is integrated into a constructed base.

Per ulteriori informazioni sulle Vasche Axor Bouroullec.

Vasche da appoggio

La vasca a cui puoi girare attorno. La vasca da appoggio non è attaccata a parete così da avere spazio sui quattro lati. Queste vasche poggiano generalmente su 4 piedi e hanno un aspetto tradizionale.

Free-standing bath tub by Philippe Starck with free-standing mixer alongside.

La vasca da appoggio di Philippe Starck (Duravit) con pannelli modulari e il miscelatore a pavimento Axor Starck.

The tub with four lion feet is the classic among bath tubs. Combined with a free-standing bath tub mixer.

Per gli amanti delle vasche classiche con i piedi a forma di leone, Axor Montreux offre un miscelatore a pavimento in stile retrò per vasca e doccia.

La vasca è posizionata in mezzo alla stanza e necessita quindi di elementi strutturali per gli allacci dell'acqua e lo scarico: ad esempio un miscelatore a pavimento con miscelatore, doccetta e , se necessario il deviatore. Potete scegliere questo controllo per scegliere tra l'erogazione per vasca e per doccia. Lo scarico fa solitamente parte della vasca, dove non è incluso il sistema di scarico il tubo di scolo è solitamente posizionato lungo la parete. Un rivestimento speciale è previsto in questo genere di situazione.

The Axor Massaud bath tub can be free-standing. In this example, however, it is semi-recessed into a flat platform.

La vasca Axor Massaud può diventare una vasca da appoggio. Qui è semi-incassata in una struttura di legno.

Per saperne di più sulle vasche Hansgrohe.

Hansgrohe utilizza i cookie al fine di garantirvi un servizio ottimale. Se desiderate proseguire nella navigazione di questa pagina senza modificare le vostre impostazioni, accettate l'utilizzo dei cookie.

   

OK