Le idee dei partecipanti

Scarica Flash Player qui (linked)

AquaTektur #1 – Architettura e acqua

19 studi di architettura e Axor elaborano nuove soluzioni

L'Avana 2002 Senza preconcetti, famosi architetti provenienti da tutto il mondo hanno affrontato il tema della gestione dell'acqua. Dopo tre giorni sono stati elaborati 19 progetti futuristici che spaziavano dai risultati orientati al prodotto ai concetti astratti.

Il centro del workshop è stato il dibattito tra i creativi e il marchio design Axor sul bagno di domani, totalmente staccato dalle concezioni attuali e dalle imposizioni di tipo tecnico e spaziale. La serie di workshop AquaTektur, iniziata nel 2002, rappresenta una ricerca di base dal punto di vista tecnico-architettonico. Rispecchia l'esigenza del marchio Axor e dell'azienda Hansgrohe di ripensare in modo totalmente nuovo l'allestimento della sala da bagno, assieme a un gruppo eccezionale di architetti di fama internazionale altamente qualificati e di sviluppare soluzioni proiettate verso il futuro. 

Ripensare in modo nuovo gli spazi della sala da bagno

Nel 2002 a L'Avana, molti architetti hanno esposto le loro idee per una nuova gestione e una nuova e sensuale esperienza con l'acqua. Da qui sono nate proposte innovative come una doccia a pioggia fine, il guanto da bagno "Magic Glove" o una cascata d'acqua a forma di spirale nella cabina doccia. Anche il touch screen al posto di un rubinetto oltre che a profili per parete e pavimento con ulteriori vantaggi testimoniano la creatività tecnica dei partecipanti. Sullo sfondo del luogo dell'evento, un paese con difficoltà di approvvigionamento idrico ed energetico, la tavola rotonda si è occupata anche dell'utilizzo dell'acqua piovana e delle acque grigie oltreché del riutilizzo di energia. 

Idee per la nuova esperienza dell'acqua

Il bagno deve proprio avere l'aspetto di un bagno? La sala da bagno come parte di un concetto abitativo omnicomprensivo, la sua liberazione attraverso elementi anticonvenzionali, superamento della pura funzione orientata all'igiene - sono tutti temi ampiamente discussi nel corso del workshop AquaTektur. Tra l'altro è stata abbozzata "la sala da bagno Avana", un locale pieno di luce che irradia sensualità. AquaTektur non tratta solo semplici progettazioni di prodotti bensì anche soluzioni di forma che pongono al centro dell'attenzione la combinazione tra acqua, uomo e spazio. 

AquaTektur 1: tutti i partecipanti

Jens Bothe, Bothe Richter Teherani, Amburgo
Jochem Jourdan, Jourdan & Müller, Francoforte (M.)
Gernot Nalbach, Nalbach + Nalbach, Berlino
Jórunn Ragnarsdóttir, Lederer Ragnarsdóttir Oei, Stoccarda
Amandus Sattler, Allmann Sattler Wappner, Monaco
Günther Schaller, Behnisch Behnisch & Partner, Stoccarda
Elmar Schossig, Gatermann + Schossig, Colonia
Johann Spengler, Steidle + Partner, Monaco
Duncan Jackson, Nicholas Grimshaw & Partners, Londra
Julian C. Sharpe, TP Bennett Architects, Londra
Branimir Medic, de Architekten Cie., Amsterdam
Valentin Bearth, Bearth + Deplazes, Coira
Beda Faessler, riken yamamoto & beda faessler, Zugo
Francois Fasnacht, Francois Fasnacht, Basilea
Alfred Berger, Berger + Parkkinen Architekten, Vienna
Florian Riegler, Riegler Riewe Architekten, Graz
Christian P. Arcay-Leliever, SOM Skidmore Owens & Merrill LLP, New York
Winka Dubbeldam, Archi-Tectonics, New York
Wayne Turett, Turett Collaborative Architects, New York

Hansgrohe utilizza i cookie al fine di garantirvi un servizio ottimale. Se desiderate proseguire nella navigazione di questa pagina senza modificare le vostre impostazioni, accettate l'utilizzo dei cookie.

   

OK