La storia aziendale del Gruppo Hansgrohe

Lavoro pionieristico nella Foresta Nera

Hans Grohe (1871-1955) è un‘innovatore. Nel 1899 si trasferisce da Luckenwalde presso Berlino nella cittadella della Foresta Nera Schiltach. Due anni più tardi abbandona l‘attività di tessitore e fonda un‘azienda artigiana per stampati di metallo. L‘acqua è il suo elemento e quindi Hans Grohe dal 1901 punta coraggiosamente sull‘ancora giovane settore sanitario. Proprio in quei tempi il bagno domestico privato inizia a essere in voga. Si specializza in docce di latta, posando così la prima pietra per la sua inattesa marcia trionfale. Nel corso del 20 secolo la piccola attività con tre uomini di Hans Grohe nel Kinzigtal si trasforma in un‘azienda di livello mondiale. Rappresenta oggi un‘azienda leader nel campo delle innovazioni e sul mercato internazionale nel settore rubinetteria e docce.

Quando fare la doccia diventò popolare: una storia di successo tedesca

Fino a metà del 20. secolo in Germania possedere un bagno privato rimane un lusso estremo per gran parte della popolazione. Contrariamente alla vasca, Hans Grohe considera la doccia come alternativa alla portata di tutti. Infatti, entra sin dall‘inizio nel suo assortimento di prodotti della stamperia di metalli. E nei successivi decenni egli si dedica con passione e cura all‘ulteriore elaborazione della sua doccia. Dimostra così di averci visto lungo e segna la cultura della doccia ben oltre i confini della Foresta Nera.

Dal 1928 la doccetta di casa Hans Grohe diventa l‘alternativa confortevole dell‘allora in uso soffione doccia. Hans Grohe diventa lo specialista della doccia e pioniere dell‘industria sanitaria tedesca. Per molti decenni la sua arte artigianale e la formatura saranno l‘esempio di stile da seguire. Finanche nell‘avanzata età di 82 anni, il precursore inventa qualcosa di avveniristico: l‘asta doccia per fissare la doccetta a qualsiasi altezza. Oggi rappresenta lo standard abituale nei bagni di tutto il mondo, ma nel 1953 era un vero e proprio colpo di genio in ambito sanitario.

Volete scoprire di più sulle invenzioni nate dalla fabbrica delle idee di Schiltach? Qui trovate Il racconto di innovazione di Hansgrohe – Pietre miliari dell'arte artigianale.

Tale padre, tale figlio: Una famiglia innovativa

Attraverso tutte le generazioni, l‘azienda coltiva una vera passione per l‘elisir di vita acqua. Klaus Grohe (*1937), il minore tra i figli, è impegnato dal 1968 nell‘impresa fondata dal padre. Nei panni di “Green Mind” (Financial Times Germania), Klaus Grohe diventa il precursore dell‘industria sanitaria in materia di protezione dell‘ambiente e sostenibilità. Parimenti alla tutela dell‘ambiente e delle risorse nella fase di produzione, promuove con passione prodotti a risparmio idrico ed energetico. Klaus Grohe dirige per ben 33 anni l‘azienda ormai attiva a livello mondiale. Dal 2008 è a capo del Comitato di vigilanza di Hansgrohe SE.

Fate attenzione a non confondere Hansgrohe SE della Foresta Nera con Grohe AG di Hemer. Le due aziende operano sì nello stesso settore, ma hanno ben poco in comune.

Anche a distanza di oltre un secolo dalla fondazione aziendale, i discendenti del pioniere della doccia della Germania meridionale contribuiscono attivamente al successo aziendale. Nel presente due figli di Klaus Grohe portano avanti la tradizione di famiglia: Richard Grohe (*1965) dal 2008 occupa la posizione di Vice-Amministratore Delegato e dirige il marchio Hansgrohe. Suo fratello Philippe Grohe (*1967) gestisce il marchio Axor.

Oltre ai diretti discendenti e membri della famiglia del fondatore Hans Grohe, oggi alla guida del destino aziendale troviamo: Il nostro Comitato di vigilanza e CdA.

Attualmente lo specialista per il settore bagno e sanitario offre lavoro a oltre 3.500 collaboratori in tutto il mondo. Ben due terzi di questi lavorano in Germania. Nella cittadella della Foresta Nera Schiltach si continua a scrivere la storia del bagno: Hansgrohe, dati e fatti.

Immagini
  • Otto Johannes, detto Hans Grohe (*1871 a Luckenwalde presso Berlino), fonda l‘azienda nel 1901 a Schiltach.
  • Nella Foresta Nera un tessitore riconosce i segni del suo tempo, diventa il pioniere del settore bagno e segna la cultura della doccia.
  • Nel 1909 all‘abitazione della famiglia Grohe, sita nella Auestraße a Schiltach, si aggiunge uno stabilimento.
  • L‘impresa di sanitari di Schiltach cresce: intorno al 1910 dodici operai, un impiegato e i membri della famiglia.
  • Il primo capolavoro di Hans Grohe: Doccetta con maniglia in porcellana (1928): valida e flessibile per un senso di benessere sotto l‘acqua.
  • Hans Grohe e i suoi figli: Nel 1934 Hans junior (autista) diventa procuratore. Il fratello Friedrich è suo socio.
  • L‘impresa di famiglia cresce: Il fondatore dell‘impresa Hans Grohe con in braccio suo figlio Klaus (*1937) (Fotografia del: 1938).
  • Klaus Grohe insieme ai figli Richard (sinistra) e Philippe (centro) nel 2007.
  • Klaus Grohe cede parte della responsabilità: 2008 Siegfried Gänßlen diventa Amministratore Delegato del Gruppo.

Hansgrohe utilizza i cookie al fine di garantirvi un servizio ottimale. Se desiderate proseguire nella navigazione di questa pagina senza modificare le vostre impostazioni, accettate l'utilizzo dei cookie.

   

OK